Come aggiornare WhatsApp gratis

By | 12 settembre 2015

aggiornare whatsapp
Spinto dai tuoi amici, hai deciso di installare Whatsapp sul tuo cellulare per parlare insieme a loro senza spendere neppure un centesimo. I primi giorni con questa applicazione sono stati a dir poco fantastici, infatti hai iniziato a mandare messaggi, file audio, foto e video a tutti i contatti della tua rubrica. Ora però si è presentato un problemino: l’aggiornamento!

Non ti preoccupare, è possibile aggiornare Whatsapp gratis seguendo una procedura semplice e veloce. Gli aggiornamenti dell’app sono sempre totalmente gratuiti. L’unica cosa che bisogna pagare è l’abbonamento che, a dirla tutta, ha un costo bassissimo visto il servizio che offre. Esso costa solamente 0,99 euro l’anno e, facendolo per più anni, puoi usufruire perfino di uno sconto.

Detto questo, vediamo insieme come aggiornare Whatsapp in men che non si dica. Ci sono diverse operazioni da compiere in base al modello di cellulare che stai utilizzando. La guida quindi si dividerà in due fasi: una che riguarda i melafonini di casa Apple, vale a dire gli iPhone, ed una per i cellulari made in Google con sistema operativo Android. Sei pronto ad iniziare?

Aggiornare WhatsApp gratis su iPhone

Disponi di un iPhone? La prima cosa da fare è aprire l’App Store cliccando sull’icona con la A che si trova nella homescreen. Una volta che hai effettuato l’accesso nello store inserendo il tuo ID Apple e la password, provvedi ad entrare nella sezione Aggiornamenti dalla schermata che trovi in basso. Successivamente, trova la voce che riguarda Whatsapp e clicca sul pulsante Aggiorna posto accanto al nome dell’app.

Tieni presente che, se hai aperto la sezione Aggiornamenti ma non trovi il pulsante Aggiorna vicino a WhatsApp, vuol dire che il software in questione è già stato aggiornato, pertanto non è disponibile una versione più recente del programma. Per ovviare a questo problema non devi far altro che attivare gli aggiornamenti automatici sul tuo iPhone. Ma di cosa si tratta?

Con gli aggiornamenti automatici, ogni qual volta uscirà una nuova versione di un’applicazione che hai installato, si avvierà l’update alla versione più recente. Per attivare questa funzionalità apri le Impostazioni, recati nella sezione iTunes Store e App Store e sposta la levetta su ON per quanto concerne gli Aggiornamenti.

Aggiornare WhatsApp gratis su Android

Se invece sei in possesso di uno smartphone di Android, la procedura da seguire è leggermente diversa. Apri il Play Store cliccando sulla sua icona, pigia sul pulsante dei Menu che trovi situato in alto ed entra nella sezione Le mie app. In seguito, cerca l’icona di Whatsapp nella scheda degli Aggiornamenti ed il gioco è fatto.

Accanto all’icona del programma c’è scritto Installato? In questo caso, significa che disponi già dell’ultima versione di Whatsapp e non è necessario eseguire alcun aggiornamento. Anche su Android puoi attivare gli aggiornamenti automatici: apri il Play Store, clicca su Menu, entra nelle Impostazioni, seleziona Aggiornamento automatico app e metti il segno di spunta accanto a Aggiornamento automatico app solo tramite Wi-Fi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *