Come aumentare la memoria interna di Android

By | 28 ottobre 2014

aumentare memoria android
I cellulari di alta fascia vengono creati con una memoria sempre maggiore. Si è iniziato con la memoria da 16 GB per poi aumentare fino a 32, mentre ora la maggior parte degli utenti preferisce acquistare addirittura la versione con 64 GB di memoria interna. Il problema è che i dispositivi di fascia media o bassa non hanno tutta questa disponibilità, pertanto si possono riscontrare numerosi errori legati alla memoria.

La memoria di un cellulare è a dir poco importante e si ripercuote perfino sulle prestazioni dello stesso. Se ad esempio hai la memoria strapiena a causa di giochi, applicazioni, messaggi, foto, video e musica, il tuo device inizierà ad andare sempre più lento, fino a fermarsi del tutto e smettere di funzionare. Ma esiste un rimedio per tutto questo? La risposta è sì!

Con la guida di oggi andremo a vedere come aumentare la memoria interna di Android in maniera semplice e pratica. In tal modo, potrai finalmente scaricare le app che desideri senza preoccuparti delle prestazioni che calano. Il primo metodo è utilizzare una microSD: ha un costo ridotto, è facile da inserire e viene supportata da quasi tutti i terminali di casa Android. Puoi comprarla direttamente su Internet (Amazon, eBay e simili).

In alternativa, puoi liberare il tuo smartphone dai file inutili utilizzando un programma come Clean Master. Esso va a rimuovere i file superflui ed i file totalmente inutili. Inoltre, hai la possibilità di caricare le tue foto ed i video su un servizio di cloud storage (Dropbox, Google Drive), così da risparmiare spazio sul tuo telefonino. Buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *