Come bloccare chiamate iPhone

By | 9 marzo 2013


Su dispositivi con sistema operativo iOS non è disponibile il blocco delle chiamate in entrate o in uscita verso un numero od una lista di numeri (la cosiddetta “blacklist“). Questa grave mancanza può essere colmata attraverso qualche applicazione presente in Cydia ma, dato che non tutti hanno il jailbreak, ora ti mostrerò un metodo ancor più semplice.

Un’opzione valida potrebbe essere quella di richiedere al tuo operatore telefonico di rimediare a questo problema e bloccare tutte le chiamate che un numero esegue verso di te. Il guaio è che non tutti supportano questa operazione, quindi servono delle valide alternative pronte per essere usate anche senza un cellulare con jailbreak.

Il consiglio che potresti prendere in considerazione è quello di creare una sorta di blacklist personale che, se usata in modo adeguato, ti permetterà di ovviare alla mancanza del telefonino e, in un attimo, saprai come bloccare chiamate iPhone. Il trucco sta nel creare un finto contatto chiamato “Ignora” ed inserire i numeri da bloccare. Ecco come fare!

Come detto, recati nella sezione Contatti e premi sul + in alto a destra per creare un nuovo profilo che, ad esempio, potrai chiamare Ignora. Ora non devi far altro che inserire il numero (o anche più di uno) che intendi bloccare, poi scorri nella scheda e disattiva la vibrazione per chiamate ed SMS, mentre per la suoneria inserisci Silenzioso (se non è presente registrala tu stesso).

Per bloccare chiamate iPhone puoi sfruttare questo contatto falso e potrai sempre inserire un nuovo numero o toglierne uno che avevi immesso nella lista. Ovviamente questo metodo non è “ufficiale”, dato che funge un po’ come una scorciatoia, ma visto che non sono presenti dei programmi appositi ti dovrai accontentare di ciò per il momento.

La parte interessante di questa operazione è il fatto che, nonostante i numeri non vengano bloccati in realtà, ogni qual volta proveranno a chiamarti non verrai disturbato in alcun modo. L’alternativa è quella di usare l’opzione Non disturbare, ma non tutti gli iPhone ne sono provvisti e funziona meno rispetto al metodo proposto, dato che dopo un po’ la suoneria viene attivata in automatico quando ti chiamano!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *