Come configurare iMac

By | 21 dicembre 2014

configurare imac
Hai comprato da poco il nuovo iMac ed hai il terrore di combinare qualche guaio con le impostazioni del dispositivo? Non ti preoccupare, è più facile di quel che credi. Se hai qualche dubbio di troppo, prenditi cinque minuti di pausa e leggi la guida che sto per proporti. Sono certo che capirai cosa fare per configurare iMac nel migliore dei modi. Sei pronto a cominciare allora?

La prima volta che accendi il nuovo iMac ti verrà chiesto se vuoi procedere con l’impostazione assistita oppure no. Dato che non hai ben chiaro come si utilizza un Mac di questo genere, ti consiglio di lasciarla attiva. Inoltre, ti verrà chiesto pure se possedevi già un iMac. Se la risposta è no, fai clic su Non trasferire adesso le mie informazioni poiché non hai bisogno di spostare alcun file.

A questo punto, l’iMac ti chiederà di configurare la tua connessione ad internet. Non devi far altro che uscire dall’impostazione assistita e configurare internet, la stampante e così via. Se invece avevi avuto un altro Mac in passato, devi entrare nella schermata delle Applicazioni e cliccare su Utility. Infine, premi su Migrazione iMac e segui le istruzioni che ti vengono fornite dal software.

Tieni presente che, se hai un alto numero di file da migrare da un Mac ad un altro, sarà necessario attendere più tempo perché l’operazione vada in porto con successo. Quando essa sarà terminata, potrai finalmente goderti il tuo nuovissimo iMac senza problemi. Non mi resta che augurarti buona fortuna, sono certo che ti troverai benissimo con il device di Apple!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *