Come convertire file MKV

By | 24 dicembre 2014

convertire mkv
Hai scaricato dei video in formato MKV ed hai deciso di trasferirli sul tuo smartphone. Il problema è che, quando provi ad aprirli, appare un messaggio di errore che ti informa che il formato non è riconosciuto. Come si fa a risolvere tutto questo? Non temere, è più facile di quel che pensi. Prenditi un paio di minuti di pausa e leggi la guida che sto per proporti.

Il software che devi installare nel tuo PC prende il nome di Free Video Converter. I formati riconosciuti sono tantissimi tra cui AVI, MP4, MKV, WMV, MPG, 3GP, SWF, FLV, AVCHD, MOV, DV, RM, QT, TS, MTS. Per eseguire il download di tale strumento, collegati nel sito web Freemake.com e premi sul pulsante Scarica che trovi situato a destra.

Una volta che hai installato il programma, seleziona il formato in cui desideri convertire il file (come ad esepio In AVI oppure Per Apple se hai un iPhone) e scegli la cartella dove esportare il video tramite il pulsante […]; Al termine, premi su Converti ed il gioco è fatto. Come vedi, è molto più semplice di quanto credevi. Se invece hai un Mac, continua a leggere il post.

Il convertitore adatto per i Mac si chiama Handbrake e lo puoi scaricare dal portale Handbrake.fr. A download ultimato, trascina l’icona di Handbrake nella schermata delle applicazioni. Premi su Browse per scegliere la cartella e su Start per iniziare la conversione del video. Puoi anche aggiungere dei sottotitoli dalla scheda Subtitles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *