Come fare la ricarica al conto PayPal

By | 16 febbraio 2015

ricarica conto paypal
Dato che ne hai sentito parlare spesso su internet, hai deciso di aprire un conto su Paypal per effettuare gli acquisti on line in modo sicuro. Finora non hai avuto nulla da lamentarti, ma ora c’è un problema alquanto grave: non sai come ricaricare il conto. Non temere, non è così difficile come credi. L’unico requisito è che, per usare il conto bancario, è necessario che esso sia intestato a te.

La prima cosa da fare è aprire il sito web ufficiale di Paypal ed eseguire il login inserendo il tuo indirizzo email e la password. Fai clic su Ricarica conto che trovi nella barra laterale ed attendi che la pagina si carichi. Ora ti troverai al cospetto della schermata che ti occorre per ricaricare il conto, infatti ci sono tutte le coordinate per procedere con il bonifico bancario.

Come ti ho detto in precedenza, il conto bancario deve essere per forza a tuo nome, altrimenti il bonifico non andrà a buon fine. Un’altra cosa a cui devi prestare particolare attenzione riguarda la voce Causale ID bonifico. Quest’ultima deve essere copiata nel campo di testo Causale, pertanto non tralasciarla. Ora hai due opzioni a disposizione: stampare il foglio in cui ci sono le coordinate e recarti in una filiale oppure usare il servizio di home banking.

Utilizzando la seconda modalità, potrai compiere la ricarica al conto Paypal comodamente seduto sul tuo divano. Se hai scelto questo metodo, devi sapere che il bonifico viene effettuato entro un paio di giorni lavorativi e non presenta costi aggiuntivi rispetto a quelli della tua banca. Come vedi, è davvero un gioco da ragazzi. Sei pronto per comprare oggetti su internet? Provaci subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *