Come formattare Samsung Galaxy S4

By | 25 maggio 2013

resettare galaxy s4
Quando si ha uno smartphone molto potente si pensa sempre a sovraccaricarlo di applicazioni, musica, video, immagini e programmi che magari useremo una volta al mese. Questo problema è davvero comune per coloro che possiedono questo tipo di dispositivi. Il problema è che dopo un po’, il cellulare non regge più tutto ciò ed iniziare ad andare in crash ogni volta che gli pare e piace. Ora dovrai preoccuparti di resettare, ma sai come farlo?

Abbiamo già visto una situazione analoga che spiegava come resettare iPhone per riuscire ad avere le stesse performance che offriva al momento del suo acquisto. Oggi, invece, mi occuperò di mostrarti come formattare Samsung Galaxy S4, il dispositivo maggiormente dotato sia in fatto di processore sia in fatto di memoria. Sono sicuro che lo hai già strapieno di file ed ora inizia a dare qualche problemino, non è vero?

Innanzitutto, spegni il tuo Galaxy S4 tenendo premuto il tasto di accensione. Se ha crashato e si è bloccato, allora dovrai provvedere a rimuovere la batteria per spegnerlo completamente. Tieni premuto il tasto Volume Su, poi tieni premuto il tasto Home e infine clicca sul tasto Power (cioè quello che serve per accenderlo) per riavviare il dispositivo in questione.

Ora hai acceso il Samsung in modalità recovery, per cui muoviti con i tasti del volume e seleziona la voce chiamata wipe data / factory reset che serve per formattare Samsung Galaxy S4. Per cliccare su di esso dovrai semplicemente premere ancora una volta il tasto Home. Nella schermata seguente dovrai premere su Yes – delete all user date e confermare la tua scelta con Home.

Dopo che hai resettato il tuo cellulare (che può durare anche molti minuti se la tua memoria era praticamente colma) premi su Power per riavviarlo. Infine, scegli Reboot system now per riavviare il sistema senza alcun dato precedente. Se mentre esegui questa procedura dovesse succedere qualcosa, tieni premuto per 7 secondi il tasto Power e le modifiche andranno perdute. Buona fortuna!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *