Come navigare tra le stelle con Google Sky Map

By | 15 gennaio 2015

google sky map
Sei sempre stato un grande amante delle stelle, così hai deciso di scaricare un’applicazione sul tuo cellulare che ti aiuti nell’osservare le costellazioni. Dopo un’attenta ricerca nel market di casa Android, hai finalmente trovato quella che fa per te: Google Sky Map. L’app in questione è apparsa da poco nel market, ma sta riscuotendo un ottimo successo grazie alle sue innumerevoli funzionalità.

Per usufruire di Google Sky Map è necessario avere un device con accelerometro, magnetometro e gps integrato. Questi strumenti servono per localizzare il cielo che inquadrerai con la fotocamera del cellulare (o anche del tablet, è compatibile con la maggior parte delle tavolozze di Android). Quindi, bando alle ciance e scopriamo insieme come si scarica e quali sono le sue caratteristiche migliori.

Per eseguire il download di Google Sky Map, collegati nel market Google Play Store e fai clic sul pulsante Installa che trovi situato in alto alla pagina. L’app è totalmente gratuita, è in lingua italiana ed è compatibile con Android 1.5 o versioni successive. Ha un peso di poco più di 2 MB e, fino ad ora, è stata installata quasi 40 milioni di volte (infatti è tra le app con più download nel settore).

Google Sky Map riesce a localizzare la tua posizione e, in base al luogo in cui ti trovi, ti consente di osservare il cielo dalla tua prospettiva. E’ un programma a dir poco eccezionale e, se hai una passione per questo genere di cose, sono certo che te ne innamorerai subito. E’ davvero l’ideale per chi ama l’astronomia! Che aspetti a provarla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *