Come scoprire se l’iPhone è rubato

By | 9 gennaio 2015

scoprire iphone rubato
Hai trovato su internet un iPhone con un prezzo a dir poco basso rispetto al costo ufficiale. Hai subito pensato di acquistarlo, ma poi ti sono venute in mente alcune domande a cui non riesci a trovare una risposta. Il quesito che più ti tormenta è: “ma quest’iPhone costa così poco perché è stato rubato?”. Purtroppo sono tanti i casi di questo genere, pertanto bisogna prestare enorme attenzione.

Per scoprire se l’iPhone è rubato puoi eseguire la procedura che sto per proporti. Ovviamente non è mai facile verificare ciò quando un dispositivo viene venduto su internet, ma sono certo che ti tornerà utile. La prima cosa che devi fare è procurarti il codice IMEI. Si tratta di un codice che serve per sapere se un device è stato bloccato o rubato da qualcuno.

Se l’iPhone che devi controllare è tra le tue mani, puoi dare un’occhiata al codice IMEI in men che non si dica. Apri le Impostazioni, fai clic su Generali e scegli la voce Info dal menù che appare. Se invece il cellulare viene venduto sul web, come ad esempio su eBay, richiedi al rivenditore di fornirtelo, altrimenti non continuerai con l’acquisto del melafonino.

Dopo aver ottenuto il codice IMEI, chiama il numero 800 915 904 per parlare con l’assistenza clienti di Apple in maniera gratuita, oppure il numero 199 120 800 che è attivo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 19:45 ed è a pagamento. Richiedi all’operatore se l’IMEI in questione riguarda un iPhone rubato o bloccato ed il gioco è fatto! Facile, non è vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *