Come sostituire il display del Nexus S

By | 31 dicembre 2014

sostituire display nexus
Hai comprato da poco il Nexus S e, dopo una caduta, ti sei reso conto che lo schermo si era rotto? Se hai un po’ di pazienza, prenditi cinque minuti di pausa e leggi la guida qui di seguito. Oggi andremo a vedere come sostituire il display del Nexus S in men che non si dica. Ovviamente il costo non è troppo alto, ma con calma e pazienza riuscirai a risolvere il tutto.

La prima cosa che devi sapere è che, per problemi legati a fattori umani, la garanzia non può essere utilizzata. Per tale motivo, è utile conoscere i metodi adatti per sostituire il display del tuo cellulare. Innanzitutto, ti devi procurare un display nuovo. Ci sono una miriade di centro autorizzati che vendono dei pezzi di dispositivi per diverse marche di cellulare, ma li puoi trovare anche su internet.

Per risparmiare ulteriormente, puoi decidere di comprare un pezzo non originale della marca. In quel caso, il risultato non è assicurato. Per l’acquisto del nuovo display, tieni presente che bisogna selezionare il modello esatto per il device (i9020 o i9023). Dopo che hai completato l’acquisto, dovrai procedere allo smontaggio dei vari pezzi che compongono il Nexus S.

Leva la cover posteriore che è posizionata sopra alla batteria e rimuovila. Se all’interno trovi pure la SIM, toglila senza grossi problemi. Rimuovi le viti e mettile in un contenitore, così da evitare di perderle. Forza la scocca verso l’esterno e togli altre tre viti (della scheda madre). Infine, rimuovi il vecchio display ed inserisci quello nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *