Come usare Freemake Video Converter

By | 30 dicembre 2014

usare freemake
Stai cercando un programma che ti consenta di scaricare e di convertire i video presi da internet? Bene, ho la risposta che fa per te! Il software di cui hai bisogno prende il nome di Freemake Video Converter! Te ne ho già parlato diverse volte in passato, pertanto probabilmente ne hai sentito parlare. E’ totalmente gratuito, è disponibile in lingua italiana ed è facile da usare.

La prima cosa da fare, se non lo hai ancora fatto, è eseguire il download di Freemake Video Converter recandoti nel sito web ufficiale Freemake.com. Premi sul pulsante Scarica che trovi situato a destra della pagina ed il gioco è fatto. Successivamente, clicca due volte sul file exe appena scaricato per iniziare la procedura di installazione del programma nel tuo computer.

Tra i tantissimi formati riconosciuti dal software troviamo AVI, MP4, MKV, WMV, MPG, 3GP, SWF, FLV, AVCHD, MOV, DV, RM, QT, TS, MTS. Per aggiungere un nuovo video, premi sul pulsante + presente in Freemake Video Converter e seleziona il file dal tuo desktop o da una cartella specifica. Adesso clicca su Convertire e scegli il formato di conversione, come ad esempio AVI o 3GP.

La conversione di un filmato non ha una durata fissa, bensì dipende dalla velocità della tua connessione ad internet e dalla dimensione del file che stai tentando di convertire. Infine, scegli una cartella in cui salvare il nuovo video e concludi il processo di conversione. Come puoi notare, è davvero un gioco da ragazzi pure per i neofiti di questo settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *