Server met

By | 15 settembre 2015

server met
Da una settimana a questa parte stai riscontrando una marea di problemi con i server eMule. Hai dato un’occhiata in rete e viene suggerito di scaricare un nuovo file che contiene i server met. Bene, hai risolto il problema! O forse no? Non hai la più pallida idea di cosa sia un server.met, pertanto ti ritrovi nella stessa situazione di prima. Che ne dici di scoprire di cosa si tratta?

Cosa è server met

Il file che viene chiamato “server.met” è un file di configurazione. Grazie a quest’ultimo, eMule è in grado di scaricare una lista di server eD2K, vale a dire gli indirizzi utilizzati da eMule per reperire i file online. Trovare dei buoni server è assolutamente necessario, altrimenti rischi di imbatterti in server spia e server fake che riempiranno il tuo computer di virus.

Eliminare tutti i server eMule

Prima di vedere come scaricare il file server met, devi eliminare la lista di server che hai usato fino ad ora. Probabilmente non ci sono server pericolosi in elenco, ma è meglio prevenire che curare. Apri eMule e recati nella sezione dei Server. Seleziona tutti gli indirizzi con il comando CTRL + A (oppure con il mouse) e premi su Elimina tutti i server. Successivamente, dai la conferma delle operazioni pigiando su Si.

Aggiungere nuovi server met

Ci siamo! Hai rimosso tutti i server da eMule. Adesso non ti resta che aggiungere nuovi server met. Come si fa? La procedura da seguire è semplicissima. Dalla sezione dei server in cui ti trovi, sposta lo sguardo nel campo Aggiorna server.met da URL che trovi sulla destra della schermata. In tale sezione è necessario inserire uno dei seguenti link:

  • http://peerates.net/servers.php
  • http://www.gruk.org/server.met
  • http://update.adunanza.net/servers.met (è valido esclusivamente per le connessioni in fibra ottica ed eMule Adunanza)
  • Fatto ciò, premi sul pulsante Aggiorna che trovi posto in basso ed il gioco è fatto. Vedrai comparire una miriade di nuovi server eMule, tutti verificati e super veloci. Vuoi essere certo che i server siano funzionanti? No problem. Esegui un doppio clic su un server a caso. Ti consiglio di selezionarne uno con un numero di utenti alto. Questo sta a significare che è più rapido nell’effettuare il download dei file dalla rete peer to peer.

    Aprire le porte di eMule

    Se la connessione non dovesse andare a buon fine, significa che hai un problema di configurazione di eMule. Nella stragrande maggioranza dei casi, ciò ha a che fare con l’ID basso. Per sistemare questo errore devi aprire le porte di eMule. Innanzitutto, apri il software ed entra nelle Opzioni. Clicca sulla voce Connessione e salva in un blocco note i valori che sono riportati accanto a TCP e UDP.

    Ora devi recarti nel pannello di controllo del tuo router. Apri un browser qualsiasi e recati all’indirizzo 192.168.1.1 (in alcuni casi il link è 192.168.0.1, dipende dal modello di router in uso). Probabilmente ti verrà chiesto di inserire il nome utente e la password per accedere al pannello. Le combinazioni sono admin (nome utente e password) oppure admin (nome utente) e password (password).

    Dopo essere entrato nel pannello, devi cercare la sezione che riguarda il Firewall. Purtroppo ogni modello di rouer ha delle diciture diverse, per cui starà a te trovare la sezione adatta. Se hai un Alice Gate 2 plus Wi-Fi fornito da Telecom Italia, clicca su LAN e premi su Configura. Fai clic sul pulsante Aggiungi e crea un virtual server con questi parametri:

  • Indirizzo IP Locale: è l’indirizzo IP del tuo PC
  • Porta pubblica: il numero della porta TCP
  • Porta locale: il numero della porta UDP
  • Server met su Mac

    Se invece stai usando un Mac, la procedura che devi seguire è leggermente diversa da quella che abbiamo visto fino ad ora. Avvia l’app aMule, recati nella sezione delle Reti e fai clic destro su un punto qualsiasi della lista. Seleziona la voce Rimuovi tutti i server e conferma le operazioni cliccando su Si che appare di seguito.

    Infine, non ti resta che spostarti nella scheda Server che trovi collocata in alto alla finestra ed incollare uno dei seguenti indirizzi. Al termine, ricordati di premere Invio per aggiungere i server met alla lista:

  • http://peerates.net/servers.php
  • http://www.gruk.org/server.met
  • Prima di chiudere eMule, assicurati che i server aggiunti siano funzionanti cliccando su uno degli indirizzi in elenco. Come illustrato prima, scegli un server con un numero di utenti attivi alto, così da essere sicuro di trovare un server veloce nei download. In alternativa, è possibile aggiungere un server manualmente inserendo le sue coordinate. Ecco come fare.

    Aggiungere server eMule manualmente

    Oltre ad i server met, si possono aggiungere dei server in maniera manuale. Per farlo, apri la sezione dei Server e pigia su Nuovo Server. Ecco le coordinate da seguire:

  • Nome del server: eMule Security No1 Indirizzo server: 91.200.42.46 Porta: 1176
  • Nome del server: eMule Security No2 Indirizzo server: 91.200.42.47 Porta:3883
  • Nome del server: eMule Security No3 Indirizzo server: 91.200.42.119 Porta:9939
  • Nome del server: eMule Security No4 Indirizzo server: 77.120.115.66 Porta:5041
  • Nome del server: TV Underground No1 Indirizzo server: 176.103.48.36 Porta:4184
  • Nome del server: PeerBooter Indirizzo server: 212.83.184.152 Porta: 7111
  • Nome del server: PEERATES.NET Indirizzo server: 192.154.83.5 Porta: 7111
  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *